rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
EVASIONE / Fidenza

Evade dai domiciliari per prendere un po' d'aria: arrestato

Un cinquantenne calabrese, pluripregiudicato, criminale di lungo corso con sentenze passate in giudicato per gravi reati contro la persona, si aggirava per le vie del paese

I carabinieri della Compagnia di Fidenza, il 19 gennaio, hanno arrestato per evasione un cinquantenne calabrese. Durante i controlli giornalieri del territorio, i militari della Stazione di Fontanellato, pattugliando le vie del comune di Sissa Trecasali, hanno notato camminare per strada un soggetto ben noto alle forze dell’ordine. Pluripregiudicato, criminale di lungo corso con sentenze passate in giudicato per gravi reati contro la persona, si aggirava per le vie del paese. Un rapido controllo al terminale, per escludere eventuali provvedimenti di riammissione in libertà, ha immediatamente dato ai militari le conferme che cercavano: con un lungo periodo di pena detentiva da scontare avrebbe dovuto essere nella casa dove è ristretto agli arresti domiciliari.

Affiancato e controllato, non ha opposto alcun tipo di resistenza, consegnandosi ai militari che lo hanno riconosciuto. Evidentemente stanco della condizione di detenzione domestica, aveva deciso di prendere aria, incappando quasi subito nel controllo. Accompagnato in caserma a Fidenza è stato foto-segnalato e dichiarato in arresto. Dopo aver passato la notte in cella di sicurezza, come disposto dall’autorità giudiziaria, questa mattina verrà accompagnato al Tribunale di Parma dove dovrà rispondere del reato di evasione, esattamente come se fosse scappato da un carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per prendere un po' d'aria: arrestato

ParmaToday è in caricamento