Video evasi? Sappe: "Se c'è errore umano va inquadrato in un sistema deficitario"

"La magistratura farà il suo corso - sottolinea il Segretario generale aggiunto del Sappe Durante - sono certo della buona fede del personale, se c'è stato un errore umano va inquadrato però all'interno di un sistema deficitario per il carcere di Parma"

IL PRESUNTO VIDEO DELL'EVASIONE - "La magistratura farà il suo corso, ha in mano cose che noi non possiamo certo visionare, non sappiamo esattamente come stanno le cose. Ma sono fiducioso sugli esiti delle indagini, ciò che mi sento di affermare con certezza è che se c'è stato un errore umano, va inquadrato all'interno di un sistema deficitario con carenze strutturali nel quale il personale a Parma e non solo è costretto a lavorare". Queste le parole del Segretario Generale Aggiunto del Sappe Giovanni Battista Durante a ParmaToday a seguito della notizia di un presunto video nel quale si vedrebbero VEvasi, avvisi garanzia, Durante: "Attaccato anello debole", shock Provenzano?:" Una farsa"
alentin Frokkaj e Taulant Toma evadere dal carcere di via Burla il 2 febbraio scorso
.

I SOPRALLUOGHI ALL'INDOMANI DELL'EVASIONE - "Ho visitato il carcere di Parma a seguito della vicenda per rendermi conto personalmente della situazione, sono entrato anche nella sala regia dalla quale è possibile vedere l'esterno attraverso i monitor. Ho potuto rendermi conto del fatto che non si tratta certo di condizioni ottimali di lavoro per gli addetti alla sicurezza, dato che non tutti i monitor sono funzionanti e inoltre, in via Burla, i sistemi di puntamento automatici non sono funzionanti, ma occorre azionarli manualmente, ciò comporta una serie di diffcoltà in più ad avere un controllo pieno della situazione".

EVASIONE: 10 INDAGATI TRA GLI AGENTI 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SISTEMI DI SICUREZZA DEFICITARI  E CONDIZIONI METEO - Altro aspetto sottolineato dal Segretario Generale Durante, le cattive condizioni meteo di quel 2 febbraio: "Nel corso del sopralluogo che effettuai assieme al segretario generale Capece alcuni agenti mi riferirono che quel giorno c'era molta nebbia e non era possibile avere una visuale adeguata dai monitor". I malfunzionamenti e le anomalie riscontrati non solo nell'istituto penitenziario di Parma ma anche in altre carceri nel corso di ispezioni da parte del segretario Sappe, hanno messo in luce una realtà difficile dal punto di vista della sicurezza. Ci sarebbero, secondo quanto sottolineato da Durante, alcuni istituti penitenziari privi di monitor funzionanti. Per questo, anche in questa occasione il Sappe per voce del suo segretario Durante, rinnova con forza le accuse nei confronti dell'amministrazione penitenziaria: "Non è accettabile che in un grande numero di carceri i sistemi di sicurezza non funzionino o siano largamente carenti. Chiediamo all'Amministrazione un monitoraggio costante per garantire la messa in sicurezza di tutti gli istituti penitenziari. La politica adottata dall'Amministrazione va sempre più verso la riduzione del numero di agenti nell'ottica di una sorta di sicurezza dinamica, anche a causa del fatto che a livello nazionale si registra una notevole carenza di personale penitenziario. Tutto questo però va a discapito della sicurezza interna. Solo a Parma si parla di una carenza di 170 agenti, è inaccettabile".
 

Potrebbe interessarti: https://www.parmatoday.it/cronaca/evasione-avvisi-garanzia-polemiche-sappe.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ParmaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento