menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Mi hanno cambiato la serratura' ma era evaso dai domiciliari: 34enne in manette

L'uomo arrestato per spaccio di stupefacenti era stato fuori per giorni. Al suo rientro si era recato dai carabinieri dicendo di non riuscire ad entrare per un cambio di serratura. I militari hanno accertato come si sono svolti veramente i fatti

Si era allontanato dalla casa dove stava scontando gli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino nigeriano di 34 anni, che ora dovrà scontare la pena presso il carcere di Via Burla.

Il trentaquattrenne si era persino recato dai Carabinieri di Parma asserendo che il proprietario dell’appartamento aveva cambiato improvvisamente serratura impedendogli di rientrare. Diversa la realtà emersa dagli accertamenti dei militari che hanno scoperto, invece, che l’uomo si era allontanato per alcuni giorni dall’abitazione dove peraltro era ospite di suoi connazionali. Nel frattempo questi ultimi avevano concluso il contratto di affitto e avevano lasciato l’immobile a disposizione del proprietario.

Quindi, secondo i Carabinieri, una volta ritornato il trentaquattrenne aveva scoperto di non poter più contare sull’ospitalità della quale aveva goduto fino a quel momento e, temendo le conseguenze della sua evasione, aveva tentato di confondere le acque. Considerati i fatti i Carabinieri hanno ottenuto, dalla Corte di Appello di Bologna, un inasprimento delle misure detentive e hanno condotto ieri il cittadino nigeriano presso il carcere di Parma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento