Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Ex Parma muore a 29 anni durante la partita di commemorazione del fratello

Giuseppe Perrino ha vestito anche la maglia crociata: è morto sul campo di calcetto proprio mentre commemorava il fratello Rocco morto il 9 giugno 2018 a 24 anni mentre passeggiava in bicicletta

Una tragedia che lascia senza parole quella accaduta ieri sera nel Napoletano. I Carabinieri sono dovuti intervenire a Poggiomarino in un centro sportivo dove si disputava un torneo di calcetto tradizionalmente dedicato a giovani atleti scomparsi. 

Secondo quanto è stato appurato un 29enne, Giuseppe Perrino, è morto sul campo di calcetto proprio mentre commemorava il fratello Rocco morto il 9 giugno 2018 a 24 anni mentre passeggiava in bicicletta. All'epoca la vicenda ebbe strascici giudiziari perché la famiglia denunciò medici e infermieri dell'ospedale di Sarno (Salerno).

Ora un nuovo dolore per la famiglia colpita da un destino davvero crudele e beffardo. Perrino infatti si sarebbe improvvisamente accasciato a terra perdendo i sensi. Era calciatore e aveva vestito le maglie di Parma, Sapri, Ebolitana, Bellaria, Vigor Lamezia, Battipagliese, Scafatese, Turris, Real Poggiomarino, Pimonte e Solofra. La salma potrebbe essere sequestrata perché i familiari vogliono conoscere le cause della morte che, secondo anche i medici del 118 intervenuti, sarebbe dovuta a un arresto cardiocircolatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Parma muore a 29 anni durante la partita di commemorazione del fratello

ParmaToday è in caricamento