Expo 2015, l'Università di Parma promuove quattro convegni

Si è svolta questa mattina, mercoledì 5 marzo, presso il Palazzo Centrale dell’Università di Parma, la conferenza stampa di presentazione del Progetto “L’Università di Parma per EXPO 2015” e delle iniziative che l’Ateneo organizzerà in occasione dell’EXPO Milano 2015 “Nutrire il pianeta, energia per la vita"

Si è svolta questa mattina, mercoledì 5 marzo, presso il Palazzo Centrale dell’Università di Parma, la conferenza stampa di presentazione del Progetto “L’Università  di Parma per EXPO 2015” e delle iniziative che l’Ateneo organizzerà in occasione dell’EXPO Milano 2015 “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Alla conferenza stampa sono intervenuti il Rettore dell’Ateneo Loris Borghi,  la prof.ssa Claudia Sorlini, Presidente e Coordinatore del Comitato scientifico per EXPO del Comune di Milano “Le Università per EXPO 2015” e il prof. Erasmo Neviani, Delegato del Rettore per il Progetto “Università di Parma per EXPO 2015”.

Tra i numerosi interventi segnaliamo quelli del Sindaco di Parma Federico Pizzarotti, del Vice Presidente della Provincia di Parma Pier Luigi Ferrari, del Presidente di ALMA Enzo Malanca e del Direttore dell’Unione Parmense Industriali Cesare Azzali. L’Università di Parma, grazie al lavoro del Comitato scientifico nominato dal Rettore Loris Borghi, composto da numerosi docenti dell’Ateneo esperti di differenti discipline, organizzerà già dai prossimi mesi del 2014, nell’ambito del progetto “L’Università di Parma per EXPO 2015”, quattro convegni che godono del patrocinio del Comitato scientifico “Le Università per EXPO 2015” e che rientrano nella rete di collaborazione tra diverse università italiane.

I quattro convegni organizzati dall’Ateneo di Parma nel 2014 si svolgeranno rispettivamente:

il 7 maggio nell’Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo, l’8 maggio alle Fiere di Parma (entrambi nell’ambito di Cibus), il 29 e 30 maggio alla Camera di Commercio e il 29 ottobre alle Fiere di Parma (nell’ambito di CibusTec).

A seguire, nel corso del 2015, avranno luogo molte altre iniziative a cura dell’Ateneo, finalizzate ad approfondire le numerose attività, sviluppate in diverse aree scientifiche, che docenti e ricercatori dell’Università di Parma hanno realizzato in questi anni nell’ambito dell’alimentazione. Diverse di queste iniziative saranno organizzate in collaborazione con altri atenei italiani, grazie all’attività di coordinamento promossa dal Comitato Scientifico del Comune di Milano “Le Università per EXPO 2015”.

L’EXPO 2015 a Milano sarà un evento universale che darà visibilità alle tematiche della tradizione, della creatività e dell’innovazione nel settore dell’alimentazione, riproponendole alla luce dei nuovi scenari globali al centro dei quali c’è il tema del diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta.

In questo contesto la città di Parma, capitale della Food Valley Italiana, ha certamente un ruolo centrale e potrà declinare, attraverso i suoi saperi, cosa si dovrebbe intendere oggi con il motto dell’EXPO “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita” e, di conseguenza, ciò che intendiamo oggi per Food Valley. L’Ateneo di Parma è sede di molteplici e sedimentati saperi sulle tematiche connesse alla produzione di alimenti di qualità. Una storia di culture che, attraverso le conoscenze di numerose discipline, costruisce una rete del “sapere del cibo”, finalizzato a produrre alimenti di qualità, tutelare la salute e l’ambiente, creare immagine e identità.

I cardini principali di questo sapere, su cui si terranno le iniziative proposte dall’Università di Parma, da ora e nel prossimo anno, sono:

- Tecnologie alimentari, innovazione e tradizione
- Biotecnologie e tecnologie innovative
- Sicurezza e qualità del cibo
- Sostenibilità e sicurezza in tutta la filiera agro-alimentare, dalla produzione al consumo
- Educazione al cibo ed al suo consumo
- Culture del cibo
- Territorio ed alimentazione
- Turismo e industria alimentare
- Economia agroalimentare, mercati mondiali, bisogni e potenzialità.

Il Comitato scientifico del Progetto “L’Università di Parma per EXPO 2015” è composto dai proff. Erasmo Neviani (Delegato del Rettore per il Progetto “Università di Parma per EXPO 2015” e Presidente del Comitato), Corrado Giacomini, Furio Brighenti, Guido Cristini, Nelson Marmiroli, Roberto Montanari, Carlo Quintelli, Silvia Perini, Filippo Arfini, Arnaldo Dossena, Maurizio Vanelli, Elisabetta Dall’Aglio, Silvia Magelli, Maria Cristina Ossiprandi, Antonio Ubaldi, Michele Guerra, Francesca Zanella, Angelo Montenero.

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ 2014 DELL’UNIVERSITÀ DI PARMA
con il patrocinio di EXPO Milano 2015 e del Comitato Scientifico del Comune di Milano “Le Università per EXPO 2015”

7 maggio  2014, ore 14, Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo. Convegno “L’università per la città. Ricerca, impresa e territorio; l’Università di Parma verso EXPO 2015”. In conclusione (ore 18.30) tavola rotonda “L’Università per la città”

8 maggio 2014, ore 9.30, Sala Pietro Barilla, Fiere di Parma (nell’ambito di CIBUS). Convegno“Sicurezza, qualità e genuinità degli alimenti; made in Italy, quale futuro verso EXPO 2015?  (Food Safety, Quality and Authenticity; made in Italy, Looking Forward to Expo 2015)”

29-30 maggio 2014, Camera di Commercio di Parma Convegno Biopolpak  (biopolimeri biodegradabili per il packaging)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

29 ottobre 2014, ore 14.30,  Fiere di Parma (nell’ambito di CIBUS TEC) Convegno Sostenibilità e Food waste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento