menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi dentisti, i carabinieri scoprono 9 casi in regione: uno è parmigiano

Si tratta di odontotecnici che compravano una laurea in odontoiatria, senza valore accademico, in Polonia. Il certificato passava poi attraverso la Romania, paese Ue, per poi essere riconosciuto anche in Italia

In Emilia-Romagna sarebbero nove i ''falsi odontoiatri'' individuati dal Comando carabinieri per la tutela della salute: due a Bologna, tre nella provincia di Forlì-Cesena, uno a Ravenna, due a Piacenza, uno a Parma. Si tratterebbe di odontotecnici che poi hanno "comprato" una laurea, senza valore accademico, in Polonia. La laurea arrivava dalla Polonia ma spesso passando dalla Romania. Ottenendo il riconoscimento del titolo polacco in atenei della Romania, paese Ue, il titolo sarebbe stato riconosciuto anche in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento