menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Farmaci illeciti veterinari: ancora perquisizioni a Parma

Il sostituto Procuratore Ambrogio Cassiani, della Procura della Repubblica di Brescia ha emesso 19 decreti di perquisizione di cui 8 in allevamenti intensivi di bovini da latte. Tra le città interessate c'è anche Parma,

Il sostituto Procuratore Ambrogio Cassiani, della Procura della Repubblica di Brescia ha emesso 19 decreti di perquisizione di cui 8 in allevamenti intensivi di bovini da latte. Tra le città interessate c'è anche Parma, oltre a Cremona, Pavia, Brescia, Milano, Asti, Torino, Piacenza, Reggio Emilia e Modena. 

Stamattina 17 marzo ci sono state alcune perquisizioni dei Nas di Cremona in 11 province del Nord Italia per cercare farmaci illeciti che si aggiungono ai precedenti sequestri di 16 allevamenti, di oltre 4000 capi di bestiame, di 55 kg di farmaci illegali. La prima fase dell’indagine aveva fatto luce su un traffico illecito di somatotropina bovina, triangolata da paesi extra europei e venduta in flaconi e siringhe ad allevatori di bovini da latte insieme ad altri farmaci veterinari che servivano a far aumentare fino al 20% la produzione di latte del bestiame trattato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento