menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Aiutaci a rendere i farmaci più sicuri”: al via la campagna informativa regionale

E' sufficiente una semplice segnalazione al medico, al farmacista o all’Ausl. I farmaci in commercio sono sicuri, efficaci e sono studiati attentamente prima della commercializzazione

E' sufficiente una semplice segnalazione al medico, al farmacista o all’AuslI farmaci in commercio sono sicuri, efficaci e sono studiati attentamente prima della commercializzazione. Come si legge nel “bugiardino”, il foglietto illustrativo presente in tutte le confezioni, i farmaci possono causare anche effetti negativi o “reazioni avverse”. Le cause sono diverse: una intolleranza specifica, il sovradosaggio (cioè un’assunzione in quantità elevata), ecc. Durante la sperimentazione di un farmaco, prima che venga messo in commercio, non sempre si manifestano tutte le reazioni avverse. Per questo motivo, è importante segnalarle quando si presentano. Conoscere eventuali effetti negativi dei farmaci aiuta ad aumentare la loro sicurezza.

Con questa finalità la Regione Emilia-Romagna ha dato il via ad una specifica campagna informativa dal titolo “Aiutaci a rendere i farmaci più sicuri”.  Ecco come fare la segnalazione. A voce: rivolgendosi al proprio medico di famiglia, al pediatra di libera scelta o al farmacista di fiducia. Tramite e-mail: inviando all’Azienda USL all’indirizzo farmaceutica.territoriale@ausl.pr.it la scheda debitamente compilata scaricabile dai siti www.saluter.it/farmacovigilanza e www.ausl.pr.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento