menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 2012 se ne sta andando: cosa ricorderanno i parmigiani?

Probabilmente l'anno che si sta avviando al termine verrà ricordato per l'elezione del primo sindaco del Movimento 5 Stelle di un capoluogo di provincia. Ma ci ricorderemo anche del terremoto, del tira e molla sull'inceneritore, delle lotte sul lavoro e del mandato di cattura per Don Reverberi

Il 2012 dei parmigiani? Probabilmente verrà ricordato come l'anno in cui si è insediato il primo sindaco del Movimento 5 Stelle in un capoluogo di provincia. Federico Pizzarotti da sconosciuto della politica a primo cittadino. Lo shock del voto di protesta dopo le manifestazioni di piazza contro la giunta Vignali e la tangentopoli parmigiana dell'estate 2011. L'anno sta finendo: ripercorriamo i fatti più interessanti del 2012.

folla-in-festa-per-pizzarotti- (9)-2-2-2

PIZZAROTTI E' IL PRIMO SINDACO DEI 5 STELLE
Dopo la vittoria al ballottaggio del 20 e 21 maggio contro il candidato del Pd Vincenzo Bernazzoli Federico Pizzarotti trionfa a Parma con un numero di voti inaspettato. "Grazie a mia moglie -le sue prime parole appena eletto- ai cittadini e al gruppo che ha lavorato da un anno". Saprà rispondere alle aspettative? "Agirò con la massima trasparenza, nelle decisioni più popolari e in quelle meno popolari. Quello che spero è che la partecipazione rimanga alta, questa è la garanzia più importante". E' stata decisiva la battaglia contro l'inceneritore di Parma? "Più che far vincere noi, ha fatto perdere altri. Quando i cittadini chiedono una cosa bisogna ascoltarli". LA VITTORIA: IL VIDEO

fiaccolata inceneritore

INCENERITORE, TIRA E MOLLA SUL SEQUESTRO
Il 31 agosto la Procura di Parma chiede il sequestro del cantiere dell'inceneritore in costruzione ad Uguzzolo. Nell'atto presentato al Gip si ipotizzano i reati di abuso edilizio e abuso d'ufficio. Nel fascicolo, aperto dal procuratore Gerardo Laguardia e dalla Pm Roberta Licci, figurerebbero dieci indagati: i vertici della multiutility e alcuni dirigenti del Comune e della Provincia di Parma. Dal Gip un primo no al sequestro, confermato poi dal Tribunale del Riesame. Contro queste sentenze il Procuratore Capo Gerardo Laguardia ha presentato ricorso nei vari gradi. Ora pende quello in Cassazione ma ad inizio 2013 l'inceneritore dovrebbe entrare in funzione.

terremoto emilia crolli-2

IL TERREMOTO DEL 29 MAGGIO
Il 29 maggio i parmigiani vengono svegliati da una forte scossa di terremoto con epicentro a Medolla, in provincia di Modena che è stata avvertita in  tutto il Nord Italia. 17 i morti accertati nel modenese nei primi momenti dopo la scossa. A Parma nessuna vittima ma qualche danno. Le scuole sono state evacuate. Nei giorni successivi la macchina della solidarietà parmigiana si è messa in moto per aiutare i migliaia di sfollati nel modenese.

Protesta operai Italtunnel (11)-2

ASTALDI, GLI OPERAI OCCUPANO IL CANTIERE. Il 2012 è stato un anno di proteste, manifestazioni e scioperi. La più eclatante è stata quella messa in atto dai lavoratori dell'Italtunnel che lavoratori Italtunnel senza stipendio bloccano la ferrovia
la mattina del 2 ottobre hanno bloccato la porzione di cantiere affidata alla Italtunnel. La galleria in corso di costruzione è stata bloccata dai lavoratori così da impedire l'accesso ai mezzi. “Gli
GlGli operai non ricevevano gli stipendi da quattro mesi. LA PROTESTA: LE IMMAGINI


ponte-nord-interni5

PONTE NORD, INAUGURAZIONE
E' toccato alla nuova giunta inaugurare il Ponte Nord, l'opera più inutile e contestata dai cittadini di Parma, ideata all'epoca della giunta Vignali. IInaugurazione del Ponte Nord. Pizzarotti: "E' solo l'apertura di una strada"
n realtà è stata aperta la strada con le 2 piste ciclabili mentre gli spazi interni del ponte sono vuoti. All''interno cemento, lamiere, grandi spazi ancora da concludere, che potrebbero ospitare attività creative, oppure diventare il simbolo del degrado di due quartieri
. Leggi le altre notizie su: https://www.parmatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ParmaToday

reverberi-interpo-3

TORTURE UN ARGENTINA: MANDATO DI CATTURA PER DON REVERBERI. Un sacerdote tornato a Sorbolo, Don Franco Reverberi, da pochi mesi è ricercato dall'Interpol per crimini contro l'umanità. Su di lui pende un mandato di cattura internazionale. La notizia sconvolge la cittadina in provincia di Parma. Don Reverberi avrebbe assistito alle torture degli oppositori politici senza battere ciglio. La chiesa viene 'assediata' dai giornalisti ma lui non si fa vedere e non parla. VIDEO

ablondi-pier-angelo-2-2-3

FIRME FALSE IN CAMPAGNA ELETTORALE E IL SUICIDIO DEL CONSIGLIERE ABLONDI. Un ex pallavolista denuncia di non aver mai firmato la lista per il candidato de La Destra Priamo Bocchi. La Procura apre un'indagine su tutte le liste. Dopo neanche 24 ore il consigliere provinciale Pier Angelo Ablondi si lancia dalla finestra lasciando un biglietto. Secondo le dichiarazioni del procuratore La Guardia l'uomo nella lettera di commiato avrebbe "indicato le ragioni del suo gesto nel fatto di avere autenticato delle firme non autentiche per fare un favore a una persona che non indica". Il Carroccio, già travolto nello stesso periodo dallo scandalo dello sperpero dei finanziamenti pubblici ai partiti, chiude in lutto la campagna elettorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento