Favia e Defranceschi a Parma: dai 5 Stelle ampia fiducia

Sarà anche solo un 'applausometro' come lo chiama Beppe Grillo per sminuirlo, ma i due consiglieri regionali emiliani hanno incassato a Parma il terzo ampio consenso sul proprio mandato

Sarà anche solo un 'applausometro' come lo chiama Beppe Grillo per sminuirlo, ma i due consiglieri regionali emiliani, Giovanni Favia e Andrea Defranceschi, hanno incassato a Parma il terzo ampio consenso sul proprio mandato, nel giro semestrale nelle province, dopo Piacenza e Ferrara. Certo c'era anche qualche contrario e solo una settantina di persone in sala, però tutti attivisti, accreditati come i giornalisti in un controllo obbligato, ma senza divieti. In platea anche il sindaco a 5 Stelle, Federico Pizzarotti, per un saluto veloce, e i principali esponenti del Movimento di Parma, come diversi assessori, il capogruppo Bosi e il presidente del Consiglio comunale Vagnozzi.

All'ordine del giorno, il vaglio delle oltre 400 iniziative istituzionali dei due consiglieri in due anni e mezzo, poi il Pd e Pdmenoelle, un filmato di quando l'Assemblea regionale non volle abolire subito i vitalizi, ma dalla prossima legislatura. Solo mezza vittoria, dunque, ma epocale, come molte di quelle incassate dal M5S, che comunque guarda avanti alle battaglie ancora da concludere, come quella contro l'inceneritore che a Parma ha portato Pizzarotti a vincere le elezioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento