Via Trento: fermate nomadi con precedenti per furto in tutto il Nord

Avevano precedenti per furto in abitazione in altre città del Nord Italia le due nomadi fermate da un equipaggio delle Volanti in via Trento. Una delle due è stata arrestata per condanna dalla Procura di Udine

Nomade arrestata

Avevano messo a segno una serie di furti in abitazione in molti centri del nord Italia, tra cui Rimini, Reggio Emilia, Udine, Gorizia, le nomadi fermate in via Trento perchè notate aggirarsi in atteggiamenti sospetti tra i caseggiati della zona. Le due donne, domiciliate nel campo nomadi di Gerre de' Caprioli a Cremona, erano state fotosegnalate più volte e avevano a loro carico numerose denunce per reati contro il patrimonio, in particolar modo furti in abitazione, in diverse località del nord. In molti casi avevano fornito false generalità. Su una delle due, R.S., classe 1983, croata, pendeva una pena di 6 anni e 6 mesi di carcere da scontare per furti in abitazione, emessa dalla Procura di Udine. Per questo motivo, R.S., è stata condotta nel carcere di via Burla, mentre l'altra donna è stata munita di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Parma per 3 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento