menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nomade arrestata

Nomade arrestata

Via Trento: fermate nomadi con precedenti per furto in tutto il Nord

Avevano precedenti per furto in abitazione in altre città del Nord Italia le due nomadi fermate da un equipaggio delle Volanti in via Trento. Una delle due è stata arrestata per condanna dalla Procura di Udine

Avevano messo a segno una serie di furti in abitazione in molti centri del nord Italia, tra cui Rimini, Reggio Emilia, Udine, Gorizia, le nomadi fermate in via Trento perchè notate aggirarsi in atteggiamenti sospetti tra i caseggiati della zona. Le due donne, domiciliate nel campo nomadi di Gerre de' Caprioli a Cremona, erano state fotosegnalate più volte e avevano a loro carico numerose denunce per reati contro il patrimonio, in particolar modo furti in abitazione, in diverse località del nord. In molti casi avevano fornito false generalità. Su una delle due, R.S., classe 1983, croata, pendeva una pena di 6 anni e 6 mesi di carcere da scontare per furti in abitazione, emessa dalla Procura di Udine. Per questo motivo, R.S., è stata condotta nel carcere di via Burla, mentre l'altra donna è stata munita di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Parma per 3 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 62 nuovi casi e due morti

  • Attualità

    Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

  • Attualità

    Mercateinfiera rinnova l'appuntamento ad ottobre 2021

  • Cronaca

    Il Giro d'Italia passa da Parma

  • Attualità

    Meteo: ecco che tempo farà nel week end del 1° Maggio

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento