rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Fermato con la cocaina ingoia la zip del giubbotto per non farsi espellere: denunciato 36enne algerino

Controlli della polizia in Oltretorrrente, San Leonardo e in centro storico

I controlli, disposti dalla Questura di Parma, per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga in città proseguono ogni giorno, nei vari quartieri. Le verifiche, negli ultimi giorni hanno riguardato soprattutto le zone dell'Oltretorrente, del San Leonardo e il centro cittadino. Ieri una pattuglia ha controllato due persone nel parcheggio di via Palermo. Gli Agenti hanno notato l’atteggiamento sospetto dei due che alla vista dei poliziotti hanno cercato di nascondere la droga. A seguito del controllo i i poliziotti hanno denunciato in stato un marocchino di 25 anni, per inosservanza dell’art 76 comma II d.lgl 159 - avviso orale con divieto di detenere il cellulare - mentre ha segnalato alla Prefettura per gli adempimenti del caso un cittadino senegalese di 22 anni, trovato in possesso di 1 grammo e 40 di hashish. 

Nel pomeriggio un cittadino algerino di 36 anni è stato portato in Questura poiché trovato in possesso di cocaina. Durante il controllo è emerso inoltre che il cittadino algerino risulta irregolare sul territorio nazionale. Probabilmente conscio del fatto che sarebbe stato destinatario di provvedimento di espulsione, prima di salire a bordo dell’autovettura della Polizia di Stato che lo avrebbe condotto in Questura, ha staccato e ingoiato la zip del proprio giubbotto. Accompagnato al Pronto Soccorso, per ricevere le cure del caso, è stato successivamente dimesso e messo a disposizione dell’ufficio immigrazione per l’istruttoria della pratica per l’espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con la cocaina ingoia la zip del giubbotto per non farsi espellere: denunciato 36enne algerino

ParmaToday è in caricamento