Cronaca

Fermato con la droga in macchina e 1.300 in tasca: arrestato 21enne

Con lui anche un complice, denunciato a piede libero. Avevano due panetti di hashish nel cruscotto

Sorpresi in auto con due panetti di hashish e 1.300 euro in contanti. È il bottino del colpo messo a segno dai Carabinieri della stazione di Fornovo Taro, ieri pomeriggio durante un controllo antidroga organizzato dalla compagnia di Salsomaggiore. 
 

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Fornovo Taro, impegnati in un servizio coordinato antidroga disposto dalla Compagnia di Salsomaggiore Terme che ha interessato diversi comuni della “pedemontana”, hanno messo a segno una significativa operazione antidroga. In manette un 21 enne di origine tunisina, nella cui abitazione i carabinieri hanno trovato ulteriori 50 grammi di hashish. Attualmente si trova ai domiciliari. Il complice, un 24enbe italiano, è stato denunciato a piede libero. I fatti risalgono appunto a giovedì pomeriggio, quando i militari hanno proceduto al controllo dell'auto con i due giovani a bordo, residenti in un altro comune. Apparsi da subito nervosi, hanno fornito risposte evasive circa il motivo della loro presenza sul territorio fornovese. Anche in considerazione di alcuni precedenti a carico di uno dei due, i carabinieri hanno deciso di perquisirli trovando in un vano del cruscotto, due “panetti” di hashish del peso di circa 250 grammi e la somma di 1.300 euro in contanti, probabile provento di attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con la droga in macchina e 1.300 in tasca: arrestato 21enne

ParmaToday è in caricamento