Cronaca Oltretorrente / Via Imbriani

Forza Italia, Pantano al sindaco: "Scandaloso sostenere la festa antiproibizionista"

Il Presidente del Club Forza Silvio Parma Rinasce Giuseppe Pantano intervine riguardo la polemica scoppiata sulla festa antiproibizionista che si terrà in Piazzale Picelli sabato 17 maggio

“Come Club di Forza Italia ci associamo alla protesta del Preside del Romagnosi che contesta all'amministrazione comunale 5Stelle di avere dato il patrocinio alla festa antiproibizionista a cui parteciperà addirittura il Sindaco, rilevando la contraddizione di un Comune di Parma che da una parte firma protocolli per l'educazione alla salute e dall'altra promuove una iniziativa che proprio educazione non può essere considerata. I problemi di questa festa però non finiscono qui perché a nostro parere ne comporta anche altri attinenti alla sicurezza urbana”. Così inizia la nota del Presidente del Club Forza Silvio Parma Rinasce Giuseppe Pantano riguardo la polemica scoppiata sulla festa antiproibizionista che si terrà in Piazzale Picelli sabato 17 maggio.

“L'Assessore Casa non pensi di risolvere la questione minacciando multe per manifesti fuori posto perché liquida l'evento come un semplice confronto sulla giustezza o meno delle politiche proibizioniste sulla droga – ha quindi proseguito Pantano –. La promozione del confronto su un tema così serio va benissimo, indipendentemente dalle idee che si hanno in proposito, ma non si devono evitare problemi di quiete pubblica in particolare ai residenti ed ai commercianti peraltro in una zona già martoriata per questioni di abbandono e insicurezza come quella di Piazzale Picelli e via Imbriani. Il rischio infatti è che questa festa, che prevede anche un concerto, si trasformi in una occasione di sballo creando, grazie proprio al tema a cui è dedicata, una free zone dove è consentito praticamente tutto. Il che è paradossale per un assessore alla sicurezza così rigido per quanto riguarda pochi metri più in la, via D'Azeglio e presso l'Ospedale Vecchio, dove ha posto divieti severissimi.

Ci chiediamo se per Piazzale Picelli e via Imbriani ci sarà una differenza di trattamento. Su nostra sollecitazione il Consigliere comunale di Forza Italia Paolo Buzzi farà una richiesta urgente per chiedere spiegazioni serie su questo paradossale patrocinio, di cambiare possibilmente sede dell'evento e se non si può più, di porre severi limiti di modo che la manifestazione non crei danni e turbative oltre ad intensificare i controlli per la sicurezza pubblica in quell'occasione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia, Pantano al sindaco: "Scandaloso sostenere la festa antiproibizionista"

ParmaToday è in caricamento