Festa dell'Albero di Legambiente: a Lesignano gli studenti piantano un acero e una quercia

Iniziative in tutta la Regione: a Parma venerdì 22 ci sarà la piantumazione di un albero nel parco Bizzozero, seguita dal tradizionale laboratorio creativo con il sughero

A partire da mercoledì 20 novembre torna la Festa dell’Albero, campagna nazionale di Legambiente dedicata alla messa a dimora di giovani piante: attraverso la piantumazione di nuovi esemplari i volontari di Legambiente vogliono rinvigorire e rinfoltire il verde urbano, sempre più asfissiato da smog e cemento, per dare un soffio di aria pulita alle nostre città.

Nel parmense ci sarà un doppio appuntamento il 21 novembre del circolo Legambiente Valtermina. Presso la scuola di Lesignano de' Bagni ci sarà una piantumazione nel cortile scolastico di un acero opalo e una quercia. Sempre il 21, a Traversetolo, appuntamento alle ore 10:15 in viale Toscanini 10/c per la messa a dimora ragionata di piantine autoctone nate da seme, presso il fontanile "Orsi", al momento in fase di "abbandono", per la riqualificazione e valorizzazione di un habitat raro e da difendere. I bambini della ludoteca “Isola che non c’è”, del gruppo Leda del circolo di Parma, dedicheranno il pomeriggio di venerdì 22 alla piantumazione di un albero nel parco Bizzozero, seguita dal tradizionale laboratorio creativo con il sughero.

INIZIATIVE IN REGIONE. Le due principali iniziative dell’Emilia-Romagna si svolgeranno sabato 23 novembre a Bologna e a Modena, dove si darà  vita ad una particolare versione di “Festa dell’albero” sottotitolata “Alle radici dell’accoglienza”. Con il coinvolgimento delle associazioni di migranti, Legambiente vuole lanciare un messaggio di integrazione, parità di diritti e pace attraverso un gesto concreto: quello di piantare nuovi alberi, simboli di radicamento e appartenenza al territorio, perché la natura e l'ambiente ci insegnano che nessuna radice è straniera. L’appuntamento bolognese avrà luogo in via Nicolò Dall’Arca 34, dalle ore 11. Presso il complesso CORTE3, condominio multietnico del quartiere Navile, saranno organizzate attività didattiche e ludiche per i più piccoli, momenti ricreativi, musicali e conviviali con la partecipazione attiva di associazioni e residenti. Assieme metteremo a dimora alberi e piante raccontando le caratteristiche delle specie arboree piantumate, per fare del cortile di CORTE3 un piccolo “GIARDINO DELL’ACCOGLIENZA”. Al termine della piantumazione, musica e rinfresco gratuito. Dalle ore 15 a Modena, il circolo “A. Vassallo” organizza la piantumazione dell’albero dell’accoglienza e attività di manutenzione degli arredi in legno del Ciclo Park, in collaborazione con le Associazioni del Windsor Park, GEV e GEL. Sono tante le iniziative organizzate nelle scuole e nei parchi pubblici, che vedranno la partecipazione di studenti, insegnanti e genitori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si inizia sempre a Bologna mercoledì 20 novembre, alle ore 14, con la messa a dimora di piante nella scuola primaria "Romagnoli", al Pilastro. La piantumazione sarà preceduta da attività di educazione ambientale a cura degli educatori di Legambiente, letture a tema e realizzazione di ornamenti con materiali di recupero da apporre sugli alberi del giardino scolastico.
Giovedì 21 novembre a Comacchio (Fe) saranno piantati tre esemplari di Frassino nel giardino della scuola primaria. I volontari saranno inoltre impegnati in attività di educazione ambientale in classe, per insegnare ai ragazzi come prendersi cura dei nuovi alberi piantati nel primo periodo dopo la piantumazione. Numerosi saranno inoltre i banchetti di Legambiente diffusi su tutto il territorio per regalare alberi e semi anche ai singoli cittadini, rendendoli così veri protagonisti della campagna. A Bologna, venerdì 22 novembre, dalle 10 alle 13, banchetto in piazza XX Settembre con la distribuzione gratuita di piante del vivaio forestale regionale e materiale informativo, schede tecniche con le caratteristiche degli esemplari e i consigli per la preparazione del terreno e la messa a dimora. Il 23 novembre a Faenza, il circolo di Legambiente vi dà appuntamento dalle 9 alle 12:30 in piazza del Popolo per informare e distribuire i semi di alberi autoctoni.
In provincia di Ravenna, durante tutto il mese di novembre, il circolo di Legambiente distribuirà ai cittadini piantine forestali e semi di alberi autoctoni con banchetti nelle principali piazze dei centri della Bassa Romagna. Infine i volontari di Legambiente vi aspettano sabato 23 a Imola e domenica 24 a Medicina pronti per donarvi alberi e siepi da piantare nel vostro giardino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento