Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Pablo / Via Evangelista Torricelli

Festa di compleanno si trasforma in rissa, picchiato un giovane che poi minaccia i poliziotti: "Dirò che vi avete pestato voi in Questura"

Rissa tra albanesi ieri sera in via Torricelli, i partecipanti si sono opposti ai controlli: tre denunce per resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo non voleva che gli agenti chiamassero l'ambulanza

Erano in corso i festeggiamenti per il compleanno di un giovane quando, all'improvviso e per cause in corso di accertamento da parte dei poliziotti, è scattata una rissa che avrebbe coinvolto almeno sei uomini, tutti di nazionalità albanese. Uno di loro sarebbe stato picchiato dagli altri al volto ed avrebbe riportato alcune ferite.

Momenti di tensione ieri sera, verso le 21.30 in via Torricelli. Il confronto violento sarebbe iniziato all'interno del bar Husky con un lancio di sedie tra i partecipanti per poi proseguire all'esterno del locale. I poliziotti sono arrivati sul posto ed hanno cercato di identificare le persone presenti, che si sono però opposte ai controlli ed hanno insultato gli agenti.

Gli agenti hanno chiamato gli operatori del 118 per soccorrere il giovane ferito. Alla fine tre giovani albanesi di 31, 28 e 32 anni sono stati identificati e denunciati per rissa e resistenza a pubblico ufficiale. Il 31enne, irregolare sul territorio nazionale, è stato denunciato per immigrazione clandestina.

Secondo la testimonianza del barista all'interno del locale c'erano almeno sei persone: tre sono riuscite a scappare prima dell'arrivo della polizia. Il giovane ferito, che non voleva che i poliziotti chiamassero l'ambulanza si è rivolto agli agenti dicendo: "Stavo solo festeggiando il compleanno, dirò che mi avete pestato voi in Questura. Vedrete di cosa sono capace". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di compleanno si trasforma in rissa, picchiato un giovane che poi minaccia i poliziotti: "Dirò che vi avete pestato voi in Questura"

ParmaToday è in caricamento