Centri Antiviolenza, richieste di aiuto in aumento: 2.541 in regione nel 2012

1.593 italiane e 885 straniere con un aumento delle richieste di aiuto, circa il 13% rispetto al 2011. "Il lavoro nei centri è in aumento - si legge in una nota - mentre le risorse economiche diminuiscono"

Sono state 2.541, nel 2012, le donne che si sono rivolte ai centri antiviolenza dell'Emilia -Romagna: 1.593 italiane e 885 straniere con un aumento delle richieste di aiuto, circa il 13% rispetto al 2011. Le donne ospitate sono state 138 e 141 i minori, per un totale di 279 ospiti, 36 in più rispetto al 2011. E' quanto emerge dai dati del coordinamento dei centri antiviolenza dell'Emilia-Romagna.

"Il lavoro nei centri è in aumento - si legge in una nota - mentre le risorse economiche diminuiscono. I tagli al welfare hanno penalizzato in particolare le donne vittime di violenza che quando non hanno un proprio reddito non trovano nei servizi sociali tutte le risposte adeguate per il tempo necessario a costruire una propria autonomia economica". Pertanto, prosegue la nota, "al futuro governo e parlamento i centri antiviolenza nel Manifesto, pubblicato lo scorso mese di febbraio, hanno chiesto l'attuazione del Piano Nazionale antiviolenza del 2010, l'istituzione di un osservatorio nazionale sulla violenza alle donne, il riconoscimento dei centri antiviolenza come referenti nella azioni di contrasto alla violenza sulle donne e la promozione di campagne di prevenzione e sensibilizzazione rivolte, in particolare, agli uomini".

Azioni di contrasto che, viene osservato, "l'attuale instabilità politica rischia di penalizzare ancora" nonostante i dati sulle donne uccise rilevano che, nel 2012, "in Italia, sono stati 124 i femminicidi e 47 i tentati femminicidi, mentre resta alto il dato in Emilia-Romagna, con 15 vittime nel 2012, erano state 17 nel 2011: solo una volontà politica e scelte responsabili - chiosa la nota - possono evitare che le uccisioni delle donne continuino ad essere cronache di morti annunciate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento