Inaugura la settima edizione del festival di cori “Adolfo Tanzi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Si aprirà il prossimo 7 giugno alla Casa della Musica la settima edizione del Festival di cori "Adolfo Tanzi", un'iniziativa che è diventata nel tempo un appuntamento tradizionale per il nostro territorio e che quest'anno con il sottotitolo "La musica contro il lavoro minorile", testimonia la l'adesione del Festival all'iniziativa mondiale sostenuta dall'Agenzia dell'ONU, ILO (International Labour Organization) per sensibilizzare le persone nella lotta contro questa terribile piaga sociale.

Il programma della rassegna avrà inizio con due giornate di musica a ingresso gratuito presso il Cortile d'onore della Casa della Musica (piazzale San Francesco 1): si comincia sabato 7 giugno alle ore 21 con il Coro CAI di Bologna diretto da Umberto Bellagamba che interpreterà per il pubblico alcuni tra i più celebri brani della tradizione popolare tra cui "Sul ciastel de Mirabel", "Ta - pum", "La bela giardiniera", "La sposa morta", "Belle rose du printemps", "La montanara" e tanti altri.

Domenica 8 giugno invece doppio appuntamento musicale in occasione del 50° anniversario della fondazione della Corale "Città di Parma". Nata il 20 gennaio 1964 allo scopo di "esaltare e perpetuare attraverso la polifonia vocale in tutte le sue molteplici espressioni, la nobile tradizione musicale di Parma", con una storia costellata di importanti collaborazioni artistiche e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, il Coro "Città di Parma" celebra quindi i suoi 50 anni con due concerti che saranno anche l'occasione per un ringraziamento a tutte le figure che a vario titolo hanno contribuito a portare avanti sino ad oggi la storia di questa istituzione musicale, fatta di amore, passione, serio e minuzioso lavoro artistico e grande valore educativo per adulti e bambini. Alle ore 18 si esibiranno il Coro propedeutico sotto la guida di Giorgio Donelli, il Coro Voci Bianche e il Coro Giovanile sotto la direzione rispettivamente di Ewa Lusnia e Franco Arata, in un programma che attraverserà ben cinque secoli di musica (dal XV al XX secolo), mentre alle ore 21 il Coro Giovanile, diretto da Franco Arata e il Coro Voci Miste sotto la guida di Simone Campanini, guideranno il pubblico in un viaggio musicale che risuonerà di echi nostrani ma anche di armonie jazz, madrigali rinascimentali e atmosfere latinoamericane.

L'ingresso a tutti gli appuntamenti musicali è libero e gratuito e, in caso di maltempo, verranno spostati nella Sala dei Concerti della Casa della Musica.

Il Festival di cori "Adolfo Tanzi", organizzato dall'Associazione culturale salesiana "San Benedetto" in collaborazione con l'Istituzione Casa della Musica di Parma e la direzione artistica di Niccolò Paganini, è patrocinato dal Comune di Parma - Assessorato alla Cultura, ONU-ILO, FENIARCO (Federazione Nazionale Associazioni regionali cori), AERCO (Associazione Emiliano Romagnola COri) e ACP (Associazione Cori Parmensi). Sponsor della rassegna "Mastri prosciuttai Bedogni" di Langhirano.

Per informazioni: www.festivaltanzi.iobloggo.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento