rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

'Alcuni italiani non si arrendono': parte la fiaccolata per la sicurezza di Casa Pound

Il presidio convocato in stazione è partito, tra gli striscioni 'Basta farwest'

Era stata convocata all'organizzazione di estrema destra Casa Pound che ha lanciato un appello per una fiaccolata "apolitica e apartitica" sul tema della sicurezza dal significativo titolo 'Basta faccia'. Le uniche bandiere presenti in piazzale Carlo Alberto dalla Chiesa sono quelle italiane, il tricolore. Circa 250 persone si sono trovate alle ore 21 per marciare a favore della sicurezza. Lo striscione di apertura è quello delle manifestazioni di Casa Pound 'Alcuni italiani non si arrendono'. Le forze dell'ordine, schierate in forze davanti alla stazione, sorvegliano la situazione per evitare incidenti. Tra gli striscioni anche 'Basta Far West'. Tra i partecipanti un nutrito gruppo di militanti di Casa Pound, giunti in stazione da fuori città per partecipare alla fiaccolata. Il corteo si è snodato lungo via Verdi, via Garibaldi per far poi ritorno davanti alla stazione. Alcuni cittadini hanno insultato i partecipanti al corteo con slogan tipo 'A Parma i fascisti non li vogliamo': ci sono stati alcuni momenti di tensione.

Fiaccolata di Casa Pound in stazione

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Alcuni italiani non si arrendono': parte la fiaccolata per la sicurezza di Casa Pound

ParmaToday è in caricamento