Cronaca

Fidenza, ancora grave il giovane trovato nel canale: i genitori da subito al suo capezzale

Mentre si indaga sui motivi del dramma si fa chiarezza sui minuti successivi al ritrovamento del ragazzo

E' ancora ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Parma il giovane che, nelle prime ore della mattinata di lunedì 14 dicembre, è stato trovato - in grave stato di ipotermia - all'interno di un canale nella zona di Rimale di Fidenza, a fianco della via Emilia. Un passante lo aveva visto nel canale ed aveva fatto scattare l'allarme: sul posto, in pochi attimi, i soccorritori del 118 che lo hanno trasportato all'ospedale Di Vaio. In zona anche i carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo per cercare di ricostruire l'accaduto. 

Intanto, mentre si indaga sui motivi del dramma, si fa chiarezza sui minuti successivi al ritrovamento del ragazzo. I familiari  - che non vogliono rendere nota l'identità del giovane - si sono immediatamente recati all'Ospedale di Vaio di Fidenza dopo aver saputo dell'accaduto. I genitori sono accorsi dal giovane e poi lo hanno assistito in tutte le fasi dell'emergenza, che ha previsto poi il suo trasferimento all'ospedale di Parma, dove si trova ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidenza, ancora grave il giovane trovato nel canale: i genitori da subito al suo capezzale

ParmaToday è in caricamento