rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
CARABINIERI

Fidenza, arrestato mentre vendeva cocaina: in tasca aveva 1.200 euro in contanti

A casa del pusher 20enne, un albanese in Italia senza fissa dimora, altro denaro contante e 15 grammi di coca preparati in 27 dosi nascoste in una spazzola per capelli

Nella notte i carabinieri della Compagnia di Fidenza hanno organizzato un servizio tra via Carducci e via Boccaccio per reprimere il traffico e il consumo di droghe. Nella città borghigiana le pattuglie hanno individuato due uomini che si scambiavano qualcosa per poi dividersi. Una pattuglia si è diretta verso il presunto venditore, un 20enne albanese in Italia senza fissa dimora, fermandolo mentre entrava in un’abitazione poco distante. L'altra ha bloccato il sospettato acquirente trovandolo con due dosi di cocaina. 

Nascosti nel giubbotto del pusher sono stai trovati quasi 1.200 euro in contanti mentre, la perquisizione domiciliare ha consentito di sequestrare ulteriore denaro, il necessario per il confezionamento e 15 grammi di cocaina suddivisi in 27 dosi abilmente nascosti all’interno di una spazzola per capelli. Al termine delle formalità di rito è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’acquirente è stato segnalato quale consumatore alla Prefettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidenza, arrestato mentre vendeva cocaina: in tasca aveva 1.200 euro in contanti

ParmaToday è in caricamento