Fidenza, i Carabinieri arrestano un latitante: era nel parmense per incontrare un parente

F.G. di 62 anni è stato individuato a seguito di apposita attività d'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Parma ed eseguita dalla squadra catturandi del Nucleo Investigativo Carabinieri di Parma

Il 14 agosto 2014, a Fidenza, personale del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Parma, ha tratto in arresto, in ottemperanza a due ordini di esecuzione pena, emessi dai Tribunali di Palmi e di Reggio Calabria: F.G., 62enne di Polistena (RC) già noto per reati contro il patrimonio, la persona e la normativa sugli stupefacenti. L’uomo, condannato ad una pena definitiva di quasi 10 anni di carcere per reati contro la persona ed il patrimonio (2 anni, 10 mesi e 18 giorni dal Tribunale di Palmi e 6 anni e 11 mesi dal Tribunale di Reggio Calabria), è stato individuato a seguito di apposita attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Parma ed eseguita dalla squadra catturandi del Nucleo Investigativo Carabinieri di Parma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti effettuati hanno consentito di appurare che F.G. stava soggiornando, da alcuni giorni, nella provincia di Parma per incontrare, in prossimità del periodo di ferragosto, un suo stretto parente. Grazie a tale prezioso indizio i militari, al termine di una serie di servizi di appostamento, lo hanno individuato e identificato con certezza traendolo poi in arresto ed interrompendone la latitanza iniziata nei primi mesi del 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento