Banda del bancomat in azione a Fidenza, fanno esplodere il postamat di piazza Longo: commando in fuga

L'assalto è avvenuto all'una di notte tra giovedì 20 e venerdì 21 febbraio: è caccia alla banda che sta seminando il panico nel parmense

La banda del bancomat colpisce ancora. Questa notte i banditi hanno fatto esplodere un postamat in piazza Longo a Fidenza, verso l'una, come testimoniato da alcuni residenti. E' passato solo un giorno dall'assalto - avvenuto nella notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 febbraio - all'ufficio postale di Busseto, nella centralissima piazza Santa Maria. La tecnica sembra essere la stessa: l'utilizzo di una striscia esplosiva, inserita all'interno della fessura del distributore di banconote. Anche le modaltità: l'arrivo a bordo di un'auto, l'assalto in pochi minuti e poi la fuga, sempre in auto. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Fidenza che stanno effettuando le indagini e stanno visionando le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza Ocr. E' ormai caccia alla  banda che sta seminando il panico tra le province di Parma e di Piacenza. Nei giorni scorsi infatti si sono verificati assalti, simili per modalità, anche a Fiorenzuola d'Arda e a Monticelli d'Ongina, in provincia di Piacenza. 

"A quanto pare “far saltare” un bancomat nel nostro territorio - sottolinea Daniele Aiello, Presidente Associazione MiglioriAmo Fidenza - non fa’ neanche più notizia! Solo un paio di giorni fa è era successo a Busseto, oggi tocca a Fidenza dove la scorsa notte alle 1 circa (come testimoniano alcuni abitanti del quartiere avendo sentito l’esplosione) una banda di professionisti del furto, non hanno esitato a far esplodere un intero bancomat per poi portarselo via “indisturbati”. Questi fatti ci confermano per l’ennesima volta, che la mancanza di sicurezza non è solo una percezione (errata) dei cittadini ma una realtà sotto gli occhi di tutti... L’amministrazione ha il dovere di intervenire per rendere almeno più difficile la vita di questi delinquenti! Non è possibile non intraprendere nessuna azione, visto l’intensificarsi degli episodi di questa gravità. Occorre almeno intensificare le ore della nostra polizia locale prevedendo un turno serale tutti i giorni oltre ad aumentare il numero di agenti di Polizia Locale in strada"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento