menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidenza, il consigliere Bazzoni: "Il sindaco Cantini è incompatibile per la carica all'Ausl"

Il nuovo decreto stabilisce che gli incarichi negli enti pubblici sono incompatibili con le cariche di sindaco e componente della Giunta. Cantini "risulta essere contemporaneamente anche dirigente dell'Ausl di Parma"

Il recente decreto legislativo in materia stabilisce che “gli incarichi dirigenziali interni e esterni nelle pubbliche amministrazioni, negli enti pubblici e negli enti di diritto privato in controllo pubblico sono incompatibili con la carica di componente della giunta o del consiglio di una provincia o di un comune con popolazione superiore ai 15.000 abitanti”. Nonostante questo, al sindaco del Comune di Fidenza, che “risulta essere contemporaneamente anche dirigente dell’Ausl di Parma”, ad oggi “non consterebbe sia stata disposta la notifica dell’incompatibilità” dal momento che “il responsabile del procedimento risulterebbe essere il dirigente amministrativo dell’Ausl di Parma che è anche presidente del nucleo di valutazione interna del medesimo comune di Fidenza come da nomina dello stesso sindaco”.

A sollevare il caso è il consigliere del Pdl, Gianguido Bazzoni, in una interrogazione alla Giunta in cui chiede all’esecutivo regionale “cosa intende fare per assicurare la corretta e rigorosa applicazione delle norme dello stato da parte di un ente pubblico regionale quale l’Ausl di Parma”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento