menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidenza, pistola puntata contro un 70enne. Rapinato davanti a casa

Armati di pistola e a volto coperto due banditi hanno assaltato un pensionato in un casolare del fidentino per poi dileguarsi a bordo della sua auto. Refurtiva per un ammontare di mille euro

Momenti di terrore. Alcuni malviventi nel tentativo di introdursi clandestinamente in un casolare si sono imbattuti nel proprietario. L’uomo, un settantenne pensionato si è ritrovato con una pistola puntata contro. L'episodio è avvenuto nella notte, poco prima di mezzanotte. I banditi con il volto coperto hanno costretto il proprietario del casolare a consegnargli il portafoglio dentro al quale conservava l’intero ammontare della propria pensione: mille euro.

“Non mi fido a lasciare i soldi in casa” avrebbe spiegato l’uomo alle forze dell’ordine. I due si sarebbero poi allontanati di corsa dal casolare a bordo della Citroen nera di proprietà della vittima. Ad indagare sui fatti i carabinieri del nucleo operativo di Fidenza. Secondo le prime testimonianze rilasciate dal proprietario del casolare si tratterebbe di due giovani migranti dell’est. Da Fidenza le autorità dichiarano essere il primo episodio del genere nella zona. Un episodio che secondo il comandante del reparto operativo di Fidenza potrebbe essere frutto di improvvisazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 43 casi e un decesso

  • Cronaca

    Il piano di Patrick: voleva uccidere anche Maria Teresa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento