Cronaca

Fidenza, tunisino aggredisce i carabinieri in un bar: 34enne in manette

Sabato sera l'uomo, B.W., con numerosi precedenti penali alle spalle, è stato fermato all'interno del bar Cavour in centro. Prima ha inveito contro i militari poi ha cercato di sferrargli pugni e calci. Condannato ad un anno con la condizionale

Un tunisino residente a Fidenza di 34 anni è stato arrestato sabato dai carabinieri di Fidenza. L'uomo, B.W., già conosciuto dalle forze dell'ordine con numerosi precedenti penali alle spalle, è stato fermato all'interno del bar Cavour in centro. I militari si sono recati sul posto dopo una segnalazione e hanno visto il 34enne che sosteneva di essere stato aggredito. Ma non presentava segni visibili di percosse e la sua versione non era stata confermata dal gestore del bar e dai due clienti presenti.


Ad un certo punto l'uomo ha cominciato ad inveire contro i carabinieri che lo hanno invitato ad uscire dal bar. A quel punto ha tentato di sferrare calci e pugni agli agenti ma è stato immobilizzato dai militari, che lo hanno condotto in Caserma. Una volta sul posto perà il 34enne ha tentato nuovamente di aggredire i carabinieri ed è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Portato in via Burla è stato processato per direttissima e condannato ad un anno di carcere e a 400 euro di multa. Ha usufruito della sospensione condizionale della pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidenza, tunisino aggredisce i carabinieri in un bar: 34enne in manette

ParmaToday è in caricamento