menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dal profilo Facebook di Andrea Massari

Foto dal profilo Facebook di Andrea Massari

Fidenza, danneggiato un monumento alla Resistenza. Pagliari: "Atto non tollerabile"

Fidenza. Nella notte ignoti hanno danneggiato un monumento alla Resistenza, Pagliari: "Quanto accaduto è un inaccettabile sfregio alla memoria della Resistenza, un atto assurdo che non può essere tollerato"

Fidenza. Nella notte ignoti hanno danneggiato un monumento alla Resistenza. In relazione agli atti di vandalismo compiuti ai danni di un monumento alla Resistenza a Fidenza, il senatore Giorgio Pagliari ha dichiarato: “A pochi giorni dal 25 aprile, il monumento ai partigiani di Fidenza è stato nella notte oggetto di inaccettabili atti di vandalismo. Un fatto grave, compiuto da ignoti che hanno inteso in questo modo offendere la memoria di quanti hanno dato la propria vita per la libertà e la democrazia nel nostro paese. Le celebrazioni del 25 aprile ci hanno ricordato la necessità di difendere, proteggere e costruire ogni giorno la democrazia, un obbligo reso più forte da questi assurdi gesti di odio ed intolleranza, che evidenziano nuovamente la necessità di uno sforzo forte e comune, che si deve accompagnare alla unanime condanna. Quanto accaduto è un inaccettabile sfregio alla memoria della Resistenza, un atto assurdo che non può essere tollerato, ma che deve essere condannato da tutti i democratici e da tutti gli antifascisti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento