menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiducia al Governo, le opposizioni scendono in piazza contro Berlusconi

La manifestazione, organizzata dal Popolo Viola e da altre nove sigle dell'opposizione, si muoverà da via d'Azeglio alle 17. In mattinata, nel cortile di Economia, saranno seguite in diretta le votazioni sulla sfiducia

"Martedì 14 dicembre in occasione della discussione alla Camera della mozione di sfiducia al governo organizziamo a Parma una manifestazione per dar voce a tutti i componenti delle proteste che sono nate in questi ultimi mesi/anni. Questo governo ha fallito ed è sotto gli occhi di tutti. In questi ultimi mesi tutte le categorie sono in protesta. Qualunque impegno è stato preso non è stato portato a termine. Pseudo-riforme che hanno solo accresciuto il precariato, la disoccupazione, la distruzione della scuola e dell’università pubblica. Questo governo ha scandito solo slogan privi di fatti.

Si è parlato tanto di sicurezza, ma i tagli indiscriminati stanno mettendo in ginocchio le forze di polizia e i vigili del fuoco (in stato di agitazione da mesi). A Napoli la spazzatura è sempre lì e invece di risolvere il problema alla radice (incentivare la raccolta differenziata o con politiche studiate apposta la riduzione dei rifiuti a monte costringendo a ridurre gli imballi e simili); a L’Aquila ancora migliaia di cittadini senza casa costretti a vivere in albergo o da parenti, le case costruite si sono dimostrate catapecchie e le condizioni all’interno sono pessime (infiltrazioni d’acqua, caduta di calcinacci, etc.etc.); mancanza di docenti di sostegno per gli studenti disagiati; classi stracolme di studenti; tagli dell’80% delle risorse alla scuola pubblica mentre le sovvenzioni ai privati rimangono invariati; la politica che ha raggiunto livelli di etica bassissimi forse anche peggio di tangentopoli; etc.etc.

Per tutto questo noi saremo in piazza, per mettere sotto i riflettori i diritti e i doveri sanciti dalla Costituzione Italiana; Saremo in piazza anche per chiedere una nuova legge elettorale e nuove elezioni; per chiedere alla politica di ritornare a lavorare per il bene di tutto il paese e non solo di pochi; per chiedere politiche sociali degne di un paese democratico ed infine per far sì che ci sia una vera partecipazione dei cittadini alle scelte del paese perché, anche a nostro avviso, libertà è partecipazione!

Il programma:

Dalle ore 10.30 fino a fine votazioni nel cortile antistante la facoltà di Economia dell'Università di Parma: diretta video/audio della discussione e della votazione sulla mozione di sfiducia al governo
Ore 16.30 concentramento in Piazzale Santa Croce
Ore 17.00 Partenza corteo con il percorso Via d’Azeglio, Ponte di Mezzo, Via Mazzini, Via Garibaldi e fine in piazzale Paer
ore 18.00 conclusione in piazzale Paer con interventi delle associazioni/movimenti organizzatori.

Il Popolo Viola di Parma, Unione degli Universitari, Liberacittadinanza, Sinistra Studentesca Universitaria, Giovani Democratici, Partito della Rifondazione Comunista, Giovani dell’Italia dei Valori, Partito dei Comunisti Italiani, Italia dei Valori, Blog Sapere è Potere

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento