menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiera di San Giuseppe, il Luna Park va nell'area ex Mercato bestiame

Il prossimo 5 marzo al via l'appuntamento storico con i "baracconi". Iren aveva chiesto 110mila euro per le spese elettriche. Si è quindi deciso per dei gruppi elettrogeni a gasolio per una cifra di 20mila euro

Si spegne la polemica sulla Fiera di San Giuseppe. Si farà e il Luna Park sarà installato nell'area ex Mercato bestiame. Il prossimo 5 marzo prenderà il via l'appuntamento storico con i "baracconi". Il polverone alzato dalla lettera-denuncia di Luca Vedrini "Vogliono uccidere il Luna Park di San Giuseppe", si è finalmente placato. Il direttore di Confesercenti, pur essendo d'accordo sull'area ex Mercato bestiame, lamentava la richiesta di Iren per gli adeguamenti elettrici ed i consumi che avrebbe toccato quota 110mila euro per soli 20 giorni di fiera.

Oggi la soluzione definitiva con la decisione di utilizzare dei gruppi elettrogeni a gasolio che, per l'intera durata della manifestazione, costeranno circa 20mila euro compresi i consumi. Cifra simile a quella spesa lo scorso anno quando la Fiera di San Giuseppe era nell'area del Parcheggio scambiatore sud, nei pressi del Campus. Zona attualmente inagibile per i lavori, ma che dall'anno prossimo tornerà ad ospitare la storica festa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento