menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filiberti, il disperato appello dei lavoratori: "Non lasciateci soli"

"Il nostro appello rivolto alle Istituzioni, alla Comunità Montana, alla politica, é quello di non lasciarci soli, per non disperdere un patrimonio di saperi e di saper fare"

"Noi lavoratori della CFF Filiberti -si esprimiamo forte preoccupazione e denunciamo l'inaccettabile condizione di chi quotidianamente vive e lavora sotto la minaccia continua di una possibile chiusura dell' azienda. La lunga crisi aziendale che dura ormai da tre anni ha indebolito la struttura finanziaria e organizzativa della CFF Filiberti rendendola estremamente vulnerabile ad azioni, anche legali e risarcitorie, ad opera di banche, fornitori, ex dipendenti ecc. Il nostro appello rivolto alle Istituzioni, alla Comunità Montana, alla politica, é quello di non lasciarci soli, per non disperdere un patrimonio di saperi e di saper fare, e per non rendere vani gli sforzi e i sacrifici che lavoratori e proprietà insieme stanno facendo per uscire dalla crisi. Ricercare le giuste soluzioni che consentano, attraverso un proficuo confronto tra la Proprietà è le parti coinvolte, di garantire la continuità lavorativa e la salvaguardia occupazionale, e con i giusti tempi soddisfare le legittime aspettative di chi rivendica un suo diritto. Crediamo che la difesa del nostro lavoro significhi anche difesa di un delicato equilibrio tra il territorio e il suo tessuto produttivo così prezioso per le nostre valli del Ceno e del Taro. Chiediamo quindi a gran voce, semplicemente di poter continuare nel nostro lavoro e guardare al futuro con maggior serenità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento