Al Maggiore le riprese del film su Lucia Annibali 

Girate il 28 luglio all'Ospedale di Parma alcune scene della fiction prodotta per la Rai che ripercorre la storia di Lucia Annibali

Arrivano all’Ospedale di Parma le riprese del film tv “Io ci sono”, tratto dall’omonimo libro che Lucia Annibali ha scritto a quattro mani con la giornalista Giusy Fasano. Il regista Luciano Manuzzi, insieme al direttore della fotografia Marcello Montarsi, hanno girato oggi alcuni esterni all’Ospedale Maggiore, riprendendo i padiglioni che hanno ospitato Lucia Annibali, durante il suo percorso di cura all’Azienda Ospedaliero-Universitaria. Il film, che sarà trasmesso il prossimo novembre da Rai 1, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, racconta la storia dell’avvocatessa di Pesaro sfigurata con l’acido da due sicari assoldati dal suo ex Luca Varani, condannato in via definitiva dalla Cassazione a 20 anni. Nel film Lucia è interpretata da Cristiana Capotondi, mentre Gioele Dix impersona Edoardo Caleffi, direttore della Chirurgia Plastica e Centro Ustioni del Maggiore che ha seguito e sta tutt’ora seguendo il lungo processo di  cura dell’Annibali. La parte di Luca Varani sarà invece interpretata da Alessandro Averone, mentre Sara D'Amario darà il volto a Monica Garulli, il Pubblico Ministero che arrivò a definire la verità sulla vicenda.  Io Ci Sono” è prodotto da BiBi Film TV di Angelo Barbagallo per Rai Fiction.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Aeroporto, il presidente di Sogeap: "Ecco quali saranno le nuove tratte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento