menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Educazione alla legalità economica: incontro tra la Guardia di Finanza e gli studenti del Melloni

Il progetto, frutto di un protocollo d'intesa tra Fiamme Gialle e Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, prevede una serie di incontri nelle scuole, volti a educare i giovani alla legalità. Abbinato a questo anche il concorso "Insieme per la legalità".

"Educazione alla legalità economica”, questo il titolo del progetto che vede coinvolte le classi IV e V dell'Istituto Tecnico Economico “Macedonio Melloni" e le Fiamme Gialle, che nei giorni scorsi hanno incontrato gli studenti per parlare di cultura della legalità economica nell’ambito della quarta edizione del progetto. L’incontro è stato solo l’ultimo di una serie di eventi a cui hanno partecipato gli studenti delle ultime classi. Si tratta di un’iniziativa che trae origine da un protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

L’intento è di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Proprio in concerto con il Ministero é stato sviluppato il progetto  “Educazione alla legalità economica” che, anche per l’anno scolastico 2015/2016, prevede l’organizzazione, a livello nazionale, di incontri presso le scuole orientati a creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”; affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria; stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dalla Guardia di Finanza, come organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dalle Fiamme Gialle in questi settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Inquinamento, bollino verde: niente stop ai diesel Euro 4

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico schianto in A1 tra due camion: muore un 55enne

  • Cronaca

    Covid, meno di 70 casi e un decesso

  • Cronaca

    I presidi: "Didattica in presenza al 100%? E' un azzardo"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento