Finti rimborsi fiscali con truffa sul web: esposto dei Nuovi Consumatori

L'associazione parmigiana denuncia la vicenda dopo diverse segnalazioni di cittadini che hanno ricevuto una mail con un modulo da compilare online identico a quello dell'Agenzia delle Entrate

Il modulo usato per la truffa

Il Movimento Nuovi Consumatori di Parma denuncia una truffa in atto in questi giorni a danno di ignari cittadini che si sono visti recapitare una mail che recita: "Gentile Contribuente, dopo i calcoli ultimi annuale della vostra attività fiscali abbiamo stabilito che si ha diritto a ricevere un rimborso fiscale di 223,56 euro. Si prega di inviare la richiesta di rimborso fiscale e ci permettono 6-9 giorni al fine di elaborarlo. Per accedere al rimborso fiscale, seguire le istruzioni riportate di seguito..."

La truffa è molto semplice, ma ben architettata: in allegato alla mail c'è un file che rimanda a un modulo online. Il modello è su un sito identico a quello dell'Agenzia delle Entrate, differisce da quello reale perchè la banda blu di riferimento è leggermente diversa: tuttavia se si effettua una navigazione all’interno del sito-truffa esso collega al reale sito dell’Agenzia delle Entrate.

I dati da inserire per ottenere il fantomatico rimborso riguardano ovviamente anche quelli della carta di credito con relativo numero di sicurezza del malcapitato cittadino. Ecco che la truffa è servita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Movimento Nuovi Consumatori ha interpellato telefonicamente l’agenzia delle Entrate: hanno risposto che i rimborsi vengono richiesti o concessi solo tramite mezzi cartacei, mentre non vengono inviate mail. Per questa ragione nei prossimi giorni, l'associazione presenterà un esposto dettagliato alla Procura della Repubblica di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento