Finto carabiniere truffa un'anziana 80enne a Fontanellato: rubati soldi e gioielli

Il truffatore è entrato con la classica scusa della presenza di mercurio nell'acqua

Si è presentato come un carabiniere alla porta della sua abitazione di Priorato, nel comune di Fontenallato e si è fatto aprire la porta. Un truffatore di circa 60 anni è stato protagonista dell'ennesimo odioso episodio di truffa nei confronti di un'anziana di oltre 80 anni. L'uomo, che ha detto di appartenere all'Arma, ha riferito che avrebbe dovuto entrare per verificare la presenza di mercurio nell'acqua. Per questo motivo ha consigliato all'anziana di mettere l'oro e i soldi nel frigorifero. Poi, muovendosi nella casa a suo piacimento, è riuscito a prendere gli oggetti preziosi e ad uscire dall'abitazione. L'anziana si è accorta solo dopo di essere stata truffata. A quel punto ha avvertito la figlia che ha chiamato i carabinieri, quelli veri, che si sono recati sul posto per un sopralluogo. Le indagini sono in corso per identificare il responsabile: alcune immagini delle telecamere potrebbero fornire degli indizi utili agli inquirenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento