Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Finto dipendente incassa 19mila euro da un correntista

L'uomo, un 48enne di Napoli, è stato denunciato. La vittima è un 44enne di Parma, raggirato telefonicamente

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente, a conclusione attività d’indagine, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Napoli un 48enne per truffa. Lo stesso, telefonicamente mediante artifizi e raggiri, ha ottenuto l’accredito mediante bonifico bancario della somma di 19 mila euro.

Il truffato, un 44enne di Parma, convinto di interloquire con un dipendente della banca dove è correntista, ha eseguito le indicazioni richieste, dal finto impiegato, che a telefonata conclusa è riuscito a impossessarsi della cospicua somma.

Inoltre, i Carabinieri della Stazione di Monticelli Terme a conclusione accertamenti hanno denunciato, per falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico, un 51enne che per ottenere il duplicato della carta di circolazione del ciclomotore di sua proprietà ne ha denunciato lo smarrimento. Gli accertamenti hanno consentito di verificare che il documento era stato ritirato nel 2013 dalla Polizia Stradale a seguito di infrazione alle norme del codice della strada. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto dipendente incassa 19mila euro da un correntista

ParmaToday è in caricamento