menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltello alla gola, calci e pugni: coppia picchiata e rapinata al parco Ducale

Un 29enne fisarmonicista, che si trovava nel giardino con una ragazza, è stato pestato da tre giovani che hanno rubato un iPhone, 200 euro e lo zaino con i documenti

Era sabato sera e un 29enne fisarmonicista ucraino e studente del Conservatorio, si trovava al parco Ducale con una ragazza. Alle ore 23 circa di sabato sera i due avevano deciso di fare una passeggiata all'interno del giardino più noto della città. I due si trovavano di fianco al laghetto, all'interno del parco e stavano facendo alcune fotografie quando, secondo il suo racconto, sono stati avvicinati da tre giovani in bicicletta che hanno puntato un coltello alla gola della ragazza, chiedendo che entrambi gli consegnassero i soldi di cui erano in possesso. Mentre il primo giovane puntava il coltello gli altri due hanno tenuto fermo il giovane 29enne. Dopo aver rubato l'iPhone alla ragazza hanno sferrato calci e pugni contro il giovane che ha provato a difendersi, ma non c'è riuscito. Ad un certo punto ha lasciato il suo zaino, che oltre a 200 euro conteneva anche i documenti personali, compreso il passaporto ucraino e il permesso di soggiorno. Una rapina violenta, simile a quella avvenuta qualche settimana fa contro i dipendenti della pizzeria Orfeo. Lo studente, dopo essersi ripreso, ha incontrato una pattuglia dei Carabinieri di Parma: i militari lo hanno aiutato e sono tornati sul luogo della rapina ma dei rapintori nessuna traccia. Il giovane è stato accompagnato dalle forze dell'ordine per sporgere denuncia e poi in ospedale, dove ha avuto una prognosi di 21 giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento