menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varano dè Melegari: il Comune vieta i bagni nel fiume Ceno

L'Amministrazione di Varano ha emesso un'ordinanza che vieta in via preventiva la balneazione in tutte le acque dolci superficiali presenti sul territorio comunale

Il Comune di Varano dè Melegari ha emesso un'ordinanza che comporta il divieto di balneazione in tutte le acque dolci del territorio comunale. Sarà quindi vietato fare il bagno nel fiume Ceno. Il provvedimento sarebbe stato preso poichè la Regione Emilia-Romagna non avrebbe individuato nessuna area balneabile in zona. L'Amministrazione comunale ha quindi deciso di vietare i bagni: verranno posizionati anche alcuni cartelli per rendere visibile il divieto a tutti i frequentatori. 

"In base alle leggi regionali che regolamentano la balneazione -si legge sul sito del Comune- e per la tutela della salute dei cittadini, il Comune di Varano ha emesso un'ordinanza che vieta in via preventiva la balneazione in tutte le acque dolci superficiali presenti sul territorio comunale, sino a diverso provvedimento regionale che qualifichi dette acque come balneabili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento