Florentina Nitescu non si trova: i carabinieri diffondono la foto

Florentina Nitescu. La si cerca con tutti i mezzi: della donna scomparsa da Albareto non c'è traccia. I carabinieri di Borgotaro hanno deciso di diffondere la sua foto più recente alla stampa

Florentina Nitescu. La si cerca con tutti i mezzi: della donna scomparsa il 25 gennaio 2013 da Albareto non c'è traccia. I carabinieri di Borgotaro hanno deciso di diffondere la sua foto più recente alla stampa. Questo il messaggio arrivato in redazione: "Su indicazione del p.m. titolare delle indagini sull'allontanamento di Florentina Nitescu si trasmette, per l'utilizzazione su codesti organi di informazione, una foto della donna che la ritrae nelle fattezze fisiche attuali, in  modo da farle conoscere ai lettori/spettatori ed agevolare eventuali segnalazioni di avvistamento. Cordiali saluti".   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento