menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fontana divelta al Parco Pellegrini

fontana divelta al Parco Pellegrini

Fontane pubbliche? Trovarne una in città è sempre più difficile

Dando un occhiata in giro si può notare che le fontanelle del Comune sono diminuite. I cittadini ne vorrebbero di più, anche nelle zone periferiche: ma in alcune aree sono divelte, rotte o inutilizzabili

Nel periodo estivo bere molta acqua è fondamentale per cercare di contrastare gli effetti del cando e dell'umidità: in queste giornate di afa, con la temperatura che va sempre oltre i trenta gradi, una buona alimentazione ed il consumo di liquidi ed acqua è consigliato. In città, nei vari quartieri, nei parchi e nelle aree verdi trovare una fontanella è sempre più difficile: dando un'occhiata in giro si può notare che rispetto a qualche anno fa le fontane pubbliche sono diminuite. In alcuni aree, come in Piazzale Salvo d'Acquisto, già prima della riqualificazione, le fontane sono sparite, in altre, come nel Parco Pellegrini sono a terra non funzionanti, in Piazzale Lubiana invece ne funziona una su due. 

"Dovrebbero mettere più fontane pubbliche, anche se nei parchi principali devo dire che non mancano, come per esempio al Parco Ducale. Se non fosse così lontano da casa andrei lì durante il giorno ma non riesco più a muovermi tanto. Soprattutto nelle zone periferiche si potrebbe intervenire" dice una signora in giro con il suo cane nella zona di via Saffi. Proprio di fronte al Parco Pellegrini un ragazzo sta uscendo di fretta. "E' difficile trovarne una, bisogna girare un bel pò la città prima di poter bere liberamente, senza entrare in un bar. L'acqua è mediamente buona, spero sia controllata. Anche a casa mia uso l'acqua del rubinetto, filtrata solo da un anticalcare"  "Fontane pubbliche? Ormai di pubblico non c'è più nulla in questa città- sottolinea un altro cittadino che percorre a piedi la zona della stazione. Non me ne ricordo vicine. Deve andare in centro per trovarne una, di fianco alla sede del Comune o al parco Ducale. Ad agosto qui farà più caldo di oggi e non potremo uscire di casa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento