Fontanellato, trovato in possesso di una pistola calibro 22: denunciato un 40enne

E' stato denunciato per detenzione abusiva di armi da sparo un 40enne di Fontanellato che nei giorni scorsi è stato trovato in possesso di una pistola calibro 22. L'uomo, un artigiano incensurato, custodiva l'arma nella cantina accanto alla sua abitazione

E' stato denunciato per detenzione abusiva di armi da sparo un 40enne di Fontanellato che nei giorni scorsi è stato trovato in possesso di una pistola calibro 22, marca Bernardelli. L'uomo, un artigiano incensurato, custodiva l'arma nella cantina accanto alla sua abitazione e insieme a questa aveva anche 20 cartucce.
Il 40enne ha fornito delle giustificazioni che ora sono al vaglio degli inquirenti, tuttavia la legge in materia è chiara e sanziona la detenzione non previamente autorizzata di armi e munizioni.
La pistola è stata sequestrata insieme alle cartucce e sul caso sono i corso accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento