Fontevivo, arsenale abbandonato di fianco alla ferrovia: sequestrato un fucile, 58 coltelli e le munizioni

In azione la polizia locale: dall'armadio blindato, rubato a novembre, spuntava un fucile Beretta

Una pattuglia della Polizia Locale di Fontevivo, durante il servizio di controllo del territorio, ha trovato un armadio blindato forzato, nei pressi della linea ferroviaria in zona Castelguelfo. Dall'armadio spuntava un'arma, un fucile Beretta. 

Gli agenti provvedevano immediatamente a circoscrivere l’area per preservare eventuale tracce che potessero essere utili alle indagini, verificando il contenuto dell’armadietto, nel quale erano presenti un fucile Beretta calibro 12, una carabina Diana calibro 4,5/177 con rispettiva ottica, il relativo munizionamento delle armi da fuoco, 58 coltelli di cui 2 ad arma lunga oltre ad orologi da polso. Le armi lunghe, provenienti da un furto in abitazione, risultavano ancora non modificate e con la matricola tutt’ora leggibile; è stata verificata la possibilità, con esito negativo, di comprendere se le stesse fossero state utilizzate in azioni criminali. 

Gli agenti di Polizia Locale, grazie l’ausilio dei Carabinieri della Caserma territoriale di Fontanellato e della Compagnia di Fidenza prontamente intervenuti sul posto riuscivano a risalire al proprietario e a contattarlo per avere informazioni in merito al fatto. Lo stesso ne aveva denunciato il furto nel mese di Novembre nella Provincia di Pistoia. Tutta la refurtiva è stata sottoposta a sequestro e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento