menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontevivo, la legge di stabilità concede 480 mila euro da investire per le scuole

Il sindaco Fiazza: "Bene ma non benissimo, sono soldi del Comune, vorremmo investire di più"

Il Comune di Fontevivo potrà investire poco più di 480mila euro per l’edilizia scolastica. Lo prevede la legge di Stabilità, che ha sbloccato, sul milione e centomila euro richiesto dall’amministrazione vigente, poco più di 480mila euro.
 
“Li investiremo per la messa in sicurezza e l'adeguamento della scuola elementare e media di Fontevivo e della palestra – spiegano Tommaso Fiazza, primo cittadino di Fontevivo, ed Enrico Terenziani Assessore del Settore Urbanistica, Edilizia Privata, Ambiente, LLPP, Patrimonio e Viabilità – anche se era nostro obiettivo intervenire anche sulle Scuole di Ponte Taro e la materna di Fontevivo se lo Stato ci avesse concesso lo spazio finanziario che abbiamo richiesto nel mese di febbraio 2016”.
 
"Una cifra importante, ma “poteva essere più alta” – commentano dall’amministrazione – “anche perché non è sufficiente per attuare tutti gli interventi necessari per completare il nostro programma di adeguamento degli edifici scolastici per il quale è in corso un'intesa attività di progettazione avviata da Questa Amministrazione dall'inizio del mandato.  Sono soldi del Comune, che il decreto sbloccabilancio ci permetterà solo di investire per adeguare le nostre strutture scolastiche. E' opportuno evidenziare che non è un finaziamento a fondo perduto”.  

 
“Vorrei inoltre ricordare ai nostri cittadini – chiude Fiazza -  che questa amministrazione, grazie all’importante collaborazione dell'ufficio tecnico, è riuscita a ottenere questo primo risultato, ma auspichiamo che presto arrivino altri finanziamenti dal momento che abbiamo partecipato e parteciperemo a tutte le possibilità di finanziamento volti all'edilizia scolastica che arriveranno da provincia, regione e ministeri."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento