Entrate nella leggenda della fortezza di bardi!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

BARDI, PR - Entrate nella Leggenda! L'opportunità unica di visitare il Castello di Bardi, di notte, accompagnati da una guida con una sola torcia elettrica e, se la natura sarà benigna, avvolti dalla luce delle stelle o dai refoli di vento per ascoltare storie di spettri, vicende d'anime imprigionate tra le mura possenti, innamorati che cercano di ricongiungersi in un abbraccio d'ombra come il cavaliere Moroello e la bella castellana Soleste. Le nuove "Bardi Ghost Hunting Night" vi aspettano in appuntamenti unici - sabato 25 maggio e sabato 31 agosto - per raccontarvi di un altrove non troppo lontano, ma già vicino per chi ci crede davvero.

Vivete il Medioevo! Immaginate di trovarvi coinvolti nel processo ad una strega all'interno di una inquietante fortezza. Cosa potrebbe accadere se vi trovaste circondati da un novero di Inquisitori? Preferite, invece, partecipare ad un corteo festoso al tempo di Ubertino Landi tra giocolieri, sbandieratori, maghi e armigeri? Tutto questo è possibile alla Fortezza di Bardi in appuntamenti unici pensati per chi ama la storia, per viverla da protagonisti: è il tempo di "Inquisizione" sabato 20 luglio di notte e della rievocazione storica "Inattaccabile Fortezza" domenica 25 agosto, tutto il giorno.

Attraversate la Notte! Sono innumerevoli le animazioni in notturna all'interno della roccaforte. Una in particolare è dedicata al più grande compositore italiano, nell'anno del Bicentenario della nascita del Maestro. Vi troverete a chiedervi se sia solo il palcoscenico dell'inconscio quello su cui va in scena sabato 29 giugno by night "L'opera segreta di Giuseppe Verdi" in una sorta di omaggio tra fantasy e noir nell'antico maniero. Se invece volete provare il brivido più forte potrete assistere al risveglio di un vampiro ma dovrete aspettare la terrificante edizione 2013 della Bardi Halloween Night, che quest'anno triplica le date, giovedì 31 ottobre, venerdì 1 e domenica 3 novembre dalle 20.30 all'1 di notte, dato il grande successo di pubblico degli scorsi anni, quando migliaia di persone hanno scelto il Castello di Bardi per trascorrere la Notte di Halloween. Liberatevi delle vostre paure e attraversate i segreti del buio!

Sono queste alcune suggestioni che, nel 2013, il carnet di eventi e iniziative in programma alla Fortezza di Bardi (Parma) vi invita a cogliere da maggio a inizio novembre 2013. E se per gli adulti la roccaforte indossa i colori più rossi vermiglio dell'horror, i neri del noir, i blu della notte e l'azzurro degli spettri e dello spirito, ecco che di giorno il Castello diventa il regno perfetto per le famiglie che desiderano vivere pomeriggi divertenti tra avventura, giochi, animazioni en plein air pensati proprio per i bambini. L'inespugnabile fortezza medievale diventa, allora, la meta perfetta per le vostre gite fuoriporta: sì perché di mese in mese le domeniche per i più piccoli diventano tematiche. C'è "Il Castello di Biancaneve" domenica 1 maggio alla ricerca della principessa scomparsa, il gioco "Lo Spartito Magico" domenica 22 settembre ed il gettonatissimo Halloween Baby 2013 tutto dedicato al tema del Labirinto domenica 27 ottobre.

Mettetevi allora in viaggio attraverso la Val d'Arda per giungere alla Val Noveglia fino alla fortezza (il paese è a 625 metri sul livello del mare, ma la fortezza è più in alto su una roccia di diaspro): a Bardi le suggestioni sono parecchie proprio per chi ama i misteri e le fiabe. Qui si intrecciano, infatti, la leggenda del Fantasma del Cavaliere Moroello - il primo caso di fantasma termico avvistato in Italia - e dell'amata castellana Soleste, che appena sedicenne si tolse la vita per il dolore, credendo l'amato capitano di ventura morto in battaglia. Suscita interesse e curiosità il diaspro rosso su cui è costruita la fortezza, che racchiude le storie di anime in pena d'amore ed il dolore di condannati a morte nelle terribili sale di tortura, nei meandri del maniero, ancora visitabili.

SocioCulturale coop. soc. onlus e Cooperativa Parmigianino di Fontanellato - gestori del Castello - presentano il calendario di manifestazioni in programma alla Fortezza di Bardi, in provincia di Parma, sull'Appennino.

Il 2013 la Fortezza di Bardi si presenta in tutto il suo splendore con la riapertura degli spazi del maniero, che erano stati sottoposti lo scorso anno a restauro conservativo. Sono ancora percorribili i lunghi camminamenti di ronda a strapiombo sulle vallate. Da ammirare le torri, la piazza d'armi, il cortile d'onore porticato, il pozzo, la ghiacciaia, i granai, le prigioni e le sale di tortura. Gli ex quartieri dei soldati ospitano oggi il Museo della "Civiltà Valligiana". All'interno della Fortezza di Bardi potrete ammirare il Salone dei Principi recentemente restaurato, le 5 Sale Alpine "Cap. P. Cella" ed il nuovo Museo della Fauna e del Bracconaggio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento