rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Centro / Strada Cavour

Parma vista dalla Torre di San Paolo

Il Comune di Parma e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali hanno offerto ai cittadini interessati la possibilità di visitare, a conclusione dei lavori di restauro, il campanile dell’ex monastero di S. Paolo (in fondo a via Cavour). La visita sè è svolta domenica 3 luglio dalle ore 9 alle 14: una breve ed emozionale esperienza in un luogo che rappresenta uno dei punti nevralgici del tessuto urbano e viario e che costituirà, per qualche ora, il punto di vista panoramico ‘in quota’ sull’intero centro storico.

La visita, per piccoli gruppi, è partita dagli spazi della Pinacoteca Stuard, in borgo del Parmigianino n. 2, dove sono state illustrate le fasi di restauro svolte; poi, dal locale di cantiere in via Melloni, i gruppi si sono spostati verso la torre per visionare, mediante l’elevatore fino a quota di 30 metri da terra, i lavori di restauro illustrati dalla Soprintendenza e dai progettisti. Ai visitatori sono stati forniti appositi caschetti di cantiere, obbligatori per l’accesso in quota. Le immagini di Jasmine 

Parma vista dalla Torre di San Paolo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma vista dalla Torre di San Paolo

ParmaToday è in caricamento