Teatro Regio stracolmo per la magia di Francesco Renga

Grande coinvolgimento ieri sera al Regio: la platea ha apprezzato e Renga ha ricambiato l'affetto dei fans con inviti diretti a stringersi attorno a lui e ad accompagnare con la voce i suoi testi

Il Teatro Regio attende Francesco Renga con il fiato sospeso. La platea entusiasta, prima di gustare l'ex-cantante dei Timoria, fa un "aperitivo" con Irene Fornaciari,che apre il concerto e intrattiene il pubblico per i primi venti minuti. Poi il sipario cala e si riapre con la melodia di  "Vivendo adesso", successo presentato a Sanremo 2014. Durante tutto il concerto il cantante ha intrattenuto la platea oltre che con l'ottima voce, anche con luci, colori e diverse immagini per ogni canzone presentata. La cosa più sorprendente è stata la costanza del pubblico nel tenere il tempo con le mani e cantare a squarcia gola i successi dell'acclamatissimo Renga come "A un isolato da te" "La tua bellezza" , "Era una vita che ti stavo aspettando" "il mio giorno più bello del mondo" e tanti altri pezzi del suo repertorio in trattenendo tutti per circa due ore. C'è stato un grande coinvolgimento, la platea ha apprezzato e Renga ha ricambiato l'affetto dei fans con inviti diretti a stringersi attorno a lui e ad accompagnare con la voce i suoi testi. È stato un successo nella cornice di un Regio stracolmo e pieno di luci. Uno spettacolo meraviglioso, quasi meraviglioso come la luna tra le nuvole. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Sindaci: eletti Fiazza a Fontevivo, Boraschi a Palanzano, Canepari a Pellegrino, Restiani a Varano e Concari a Soragna

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento