Sp 15 tra Berceto e Calestano: 2 frazioni a rischio isolamento. Summit in Provincia

E' decisamente peggiorata la situazione sulla provinciale 15 nel tratto che da Calestano porta a Berceto. Un ulteriore aggravamento potrebbe comportare anche l'isolamento di persone

E’ decisamente peggiorata la situazione sulla provinciale 15 nel tratto che da Calestano porta a Berceto. Sono due i punti critici sui quali la Provincia intende intervenire con una somma urgenza perché un ulteriore aggravamento potrebbe comportare anche l’isolamento delle frazioni di Chiastre e Ravarano. 

A Casa Selvatica i problemi sono dati non dalla frana, presente da tempo, ma da guglie pericolanti che incombono sulla strada e costituite da rocce disgreganti rese più fragili dagli effetti climatici. A Riva dei Preti un muro di sostegno e un tombone presentano lesioni statiche.
Il progetto di intervento redatto dalla Provincia è stato discusso questa mattina dai rappresentanti dei due comuni il sindaco Luigi Lucchi e il vicesindaco Filippo Abelli, con l’assessore alla Viabilità Andrea Fellini e il dirigente Gabriele Alifraco. Presenti anche rappresentanti del Consorzio di Bonifica e dell’Unione Comuni Parma est.

“E’ un intervento importante e decisivo per il mantenimento di una arteria viaria fondamentale  - spiega Fellini – il nostro obiettivo è evitare l’isolamento di circa 200 persone. Per questo ho voluto condividere il progetto con le altre istituzioni convocate all’incontro di questa mattina”. Si tratterà, una volta ottenuti tutti i permessi, di far brillare le guglie alla base con una piccola carica detonante e di utilizzare il materiale che risulterà frammentato dall’esplosione per la costruzione di un muro di difesa, installando anche reti di protezione in alcune parti del versante a monte. A Riva dei Preti invece si procederà con la messa in sicurezza del tombone, l’installazione di pali di contenimento e la realizzazione di un muro. Questa nuova struttura verrà rivestita successivamente in pietra in modo da alleggerire l’inserimento in un ambiente protetto. Sul fronte dei finanziamenti la Provincia riceverà dalla Regione circa 100mila euro ma il costo dei lavori ammonterà a 223mila e verrà realizzato con risorse della Provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento