Frane, a Corniglio 3 dei 5 milioni della Regione per le imprese

Del totale, 3 milioni saranno immediatamente disponibili e destinati a finanziare la ricostruzione delle imprese - alcune delle quali completamente distrutte - nel comune di Corniglio.

Saranno 5 milioni e mezzo gli euro che la Regione Emilia-Romagna, con una delibera della Giunta, ha destinato alla ricostruzione delle aziende agricole maggiormente danneggiate dalle frane che nella scorsa primavera hanno colpito l'Appennino emiliano e per le quali il 9 maggio fu dichiarato lo stato di emergenza dal Consiglio dei Ministri. Del totale, 3 milioni saranno immediatamente disponibili e destinati a finanziare la ricostruzione delle imprese - alcune delle quali completamente distrutte - nel comune di Corniglio. 

''Si tratta di un provvedimento che permette di dare una risposta concreta alle esigenze delle aziende colpite, che con le frane della scorsa primavera hanno visto duramente compromessa la possibilità di proseguire la propria attività - hanno commentato gli assessori regionali all'Agricoltura, Tiberio Rabboni, e alla Difesa del suolo, Paola Gazzolo - Finanziamo la ricostruzione delle imprese agricole scongiurando al tempo stesso il rischio della delocalizzazione fuori comune: una delle condizioni stabilite dalle norme nazionali per accedere ai contributi, infatti, è che le attività siano mantenute nel comune di Corniglio''. Per gli altri comuni interessati dalle frane, Rabboni e Gazzolo hanno spiegato che ''stiamo provvedendo ad acquisire i contributi del Fondo di solidarietà nazionale del ministero delle Politiche agricole. Inoltre attendiamo nei prossimi giorni l'emanazione, da parte del Dipartimento nazionale di Protezione civile, degli atti necessari ad effettuare una ricognizione omogenea dei danni, per i quali il Governo si è impegnato a destinare apposite risorse''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento