Dissesto, domani Vasco Errani visita i luoghi colpiti dalle frane

Il presidente della Regione sarà alle 15 a Sauna, poi proseguirà verso Boschetto ed arriverà alle 17.30 a Caprigio. Alle 18.30 a Langhirano presiederà il tavolo di coordinamento territoriale per l'emergenza

Il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani sarà domani martedì 21 maggio nel Parmense nei luoghi colpiti dall’emergenza frane. Con il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli sarà alle 15 a Sauna dove incontrerà i cittadini della piccola frazione del Cornigliese sconvolta da una frana, che ha già distrutto tre abitazioni, una stalla che ospitava 120 capi ora trasferiti altrove, e quattro edifici ad uso agricolo. Al momento la situazione è ancora critica e continua il monitoraggio in tutta la zona.

Boschetto (alle 16.30), sulla Massese interrotta dalla frana, sarà la seconda tappa. Qui si visionerà il tratto in cui sarà realizzato il percorso provvisorio che scavalcherà a monte lo smottamento e permetterà di riallacciare i collegamenti con i centri montani di Lagrimone, Palanzano e Monchio. Il progetto è stato approvato dalla giunta provinciale giovedì scorso e  il costo dell’opera, circa 900 mila euro, sarà sostenuto da Regione Provincia. Anche a Boschetto le conseguenze del dissesto sono state pesanti. Una casa è crollata, altre cinque sono state dichiarate inagibili e un edificio produttivo è lesionato.

Alle 17,30 Errani sarà poi nel Tizzanese, a Capriglio dove si è staccata una frana di grandi dimensioni che ha distrutto tre case e un capannone, mentre altre due abitazioni sono inagibili. La colata di fango sta lentamente scendendo verso Ponte Antria, sempre sulla Massese, da cui dista al momento circa 250 metri. Qui i mezzi della Provincia stanno eseguendo un intervento preventivo a salvaguardia del manufatto dei primi anni del 1900. Vengono tagliati gli alberi del sottobosco e si scavano canali per drenare l’acqua. La visita di Errani si concluderà a Langhirano dove alle 18,30 con Bernazzoli presiederà il tavolo di coordinamento territoriale che gestisce l’emergenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento