Frane, sopralluogo di Maurizio Mainetti a Boschetto e Ponte Antria

Visita del direttore dell’Agenzia regionale di Protezione Civile. Ugo Danni: “Ora che il collegamento di Boschetto è stato riattivato, la priorità è quella di salvaguardare il ponte e la Massese"

Visita parmigiana oggi per il direttore dell’Agenzia regionale di Protezione Civile Maurizio Mainetti che è tornato sui luoghi delle frane, prima a Boschetto poi sulla strada comunale per Lasagnana, a Ponte Antria e Schia. “Ora che il collegamento di Boschetto è stato riattivato, la priorità è quella di salvaguardare il ponte e la Massese, arteria che consideriamo fondamentale per i collegamenti fra la pianura e quella parte di Appennino – spiega Ugo Danni assessore provinciale alle Infrastrutture intervenuto al sopralluogo -  Nell’alveo del torrente Bardea, profondamente modificato dalla frana di Capriglio che ora si è fermata, la Regione col Servizio Tecnico di Bacino sta lavorando con interventi di prevenzione”.

A Ponte Antria si stanno realizzando canali di scolo per far defluire le acque e si scavano nuove tracce per il torrente Bardea, completamente travolto dalla frana. E si continua a lavorare anche a Boschetto dove il bypass provvisorio aperto da qualche settimana dalla Provincia era solo una parte dell’intervento complessivo. “L’opera è al 70% e contiamo di terminarla entro una ventina di giorni – continua Danni – si devono posizionare i gabbioni e porre il tappeto d’asfalto. Sulla frana invece sono stati fatti i drenaggi con canali di scolo e saranno posizionati dei teli per evitare eventuale scivolamento del terreno con le piogge. Nel complesso l’intervento renderà più sicuro il versante”.

Al sopralluogo di oggi erano presenti i sindaci di Monchio Claudio Moretti, Tizzano Amilcare Bodria, di Palanzano Giorgio Montali, il responsabile del Servizio tecnico di Bacino Gianfranco Laurini, e il dirigente d’Area della Provincia Gabriele Alifraco, tecnici della Comunità montana e dell’Agenzia di Protezione Civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento