Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Frodi alimentari, i Nac sequestrano 4800 buste di Parmigiano grattugiato

Le confezioni recavano in etichetta una falsa DOP. Durante le operazioni sono state sequestrate decine di migliaia di etichette pronte per essere utilizzate. I prodotti erano destinati anche a paesi esteri

I Nac di Parma

In concomitanza con la stagione turistica ormai avviata nella fase cruciale del mese di agosto, i NAC, Nuclei Antifrodi Carabinieri del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari hanno avviato controlli straordinari a tutela dei consumatori.  
In particolare il Nucleo Antifrodi Carabinieri di Parma ha proceduto a controlli e verifiche nel comparto agro-alimentare riscontrando diverse irregolarità specie sulle produzioni DOP/IGP.

In provincia di Parma e di Cremona, sono state sequestrate in via amministrativa 4.800 confezioni di formaggio grattugiato in quanto recavano in etichetta una dizione falsamente evocativa della DOP Parmigiano Reggiano. Durante le operazioni sono state sequestrate decine di migliaia di etichette pronte per essere utilizzate e migliaia di confezioni già etichettate e pronte per il commercio. I prodotti erano destinati anche a paesi esteri.

I Nuclei Antifrodi ricordano agli operatori che l’indicazione in etichetta od il riferimento ad una Indicazione Geografica o Denominazione di Origine Protette nei prodotti elaborati e/o trasformati deve essere preventivamente autorizzata dal relativo Consorzio di tutela. L’autorizzazione del Consorzio è infatti subordinata ad una serie di controlli sulle linee di produzione che offrono maggiori garanzie per scongiurare ogni ipotesi di frode ai danni dei consumatori.

I NAC ricordano agli operatori del settore ed ai consumatori che possono  inoltrare richiesta di informazione o segnalazioni di sospetta irregolarità alla casella di posta elettronica ccpacdo@carabinieri.it, oppure contattare il numero verde 800 020320 del Comando Carabinieri Politiche Agricole  attivo 24 ore su 24 .
Per informazioni generali i consumatori possono consultare il sito istituzionale del Reparto sul link https://www.carabinieri.it/Internet/Cittadino/consigli/tematici/. Per i casi più gravi e urgenti il cittadino può sempre rivolgersi ad una delle oltre 4600 Stazioni Carabinieri diffuse su tutto il territorio nazionale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frodi alimentari, i Nac sequestrano 4800 buste di Parmigiano grattugiato

ParmaToday è in caricamento